VIII Convento della Gran Loggia Egizia d’Italia

Roma, 16 ottobre 2021 dell’era volgare.

Si sono svolti oggi, sabato 16 ottobre 2021, i lavori del X Convento del Grande Oriente Egizio di Memphis e Misraim, VIII Convento della Gran Loggia Egizia d’Italia. Alla presenza dei fratelli, in un clima di entusiasmo e partecipazione, sono state lette le allocuzioni del Gran Jerofante e del Gran Maestro Nazionale. Erano presenti le delegazioni della Gran Loggia Francese di Misraim, della Gran Loggia Mista Francese di Memphis-Misraim, dell’Unione delle Logge Libere e di Tradizione, della Confederazione Internazionale delle Potenze Massoniche alla quale aderisce la nostra Gran Loggia; sono altresì pervenuti i saluti della Gran Loggia Simbolica dei Riti Uniti, della Gran Loggia Internazionale di Memphis-Misraim e della Gran Loggia di Catalogna. Ai Fratelli ospiti cui sono state donate copie del libro di recente uscita “Trasmettere e Perpetuare”, che raccoglie la storia, i verbali e le tavole dei primi dieci anni di vita della Loggia Stanislas de Guaita n. 3 all’oriente di Roma, Loggia Madre del nostro Ordine. Nel corso dei lavori rituali è stata sottoscritto l’atto costitutivo dell’Alleanza Internazionale delle Potenze Massoniche di Rito Egizio, evento storico: la Gran Loggia Egizia d’Italia è cofondatrice della nuova Alleanza Internazionale, costituita come Associazione di diritto francese. Dopo i lavori rituali si è tenuta un’agape bianca. La sera prima del Convento è stata svolta, come di consueto, la tornata rituale della Loggia di ricerca franco-italiana Constant Chevillon, avente ad oggetto “La nozione di sepolcro per i cavalieri dei Riti Egizi”.

TRADIZIONE, SPERANZA, UNIONE

Allocuzione_GMN 2021

Allocuzione GH 2021