Archivi autore: editor

La Gran Loggia d’Italia dei Riti Confederati assume la denominazione di Gran Loggia Egizia d’Italia

gledi

In data 12 giugno 2016, a seguito del parere favorevole dei Maestri Venerabili delle Logge poste all’Obbedienza, è stato decretato che la Gran Loggia d’Italia dei Riti Confederati assuma la denominazione di Gran Loggia Egizia d’Italia.

Conseguentemente, anche l’emblema della Gran Loggia è cambiato e riproduce i simboli più importanti degli Arcana Arcanorum.

La decisione di cambiare nome ed emblema è dovuta alla volontà di rendere evidente l’avvenuta separazione dal Sovrano Santuario Internazionale dei Riti Uniti.

I lavori dell’Ordine proseguiranno con forza e vigore.

TRADIZIONE, SPERANZA, UNIONE

Trattato di amicizia tra la Gran Loggia Mista di Svizzera e la GLEDI

Si rende noto che in data 18 giugno 2016 si è recata a Lugano una delegazione della nostra Obbedienza ed è stato siglato un Trattato di amicizia tra la Gran Loggia Mista di Svizzera e la Gran Loggia Egizia d’Italia.
In un’atmosfera veramente fraterna è stata poi celebrata un’agape a delegazioni riunite.
 
VIVAT! VIVAT! VIVAT!
 
glms

Revoca dell’affiliazione al Supremo Consiglio dei Riti Confederati e al Sovrano Santuario Internazionale dei Riti Uniti

Nel corso dei lavori del 2° Convento nazionale della Gran Loggia Egizia d’Italia e del 4° Convento nazionale del Grande Oriente Egizio di Memphis e Misraim il Consiglio – organo esecutivo della Gran Loggia – e il Sovrano Santuario “Harmonius” – organo esecutivo del Rito – sono stati riuniti e hanno approvato alcune deliberazioni, adottate all’unanimità.
La più importante concerne la revoca dell’affiliazione al Supremo Consiglio dei Riti Confederati e al Sovrano Santuario Internazionale dei Riti Uniti, decisa a seguito della costituzione, all’interno del territorio della Repubblica, di una nuova Gran Loggia egizia da essi promanante.
Tale decisione, del tutto incomprensibile, è in palese violazione di numerosi articoli delle Grandi Costituzioni del Rito, che come è noto prevedono un Sovrano Santuario ed un Gran Maestro Nazionale per ogni Stato.
L’esistenza del nostro Venerabile Rito proseguirà ugualmente e con rinnovata forza e vigore.

UNIONE – CORAGGIO – PROSPERITA’

Il Sovrano Santuario “Harmonius”
Il Consiglio dei Riti Confederati

II Convento Nazionale della GLEDI

Si è svolto da venerdì 16 a domenica 18 ottobre 2015 dell’era volgare il 2° convento nazionale della Gran Loggia Egizia d’Italia, 4° convento del Grande Oriente Egizio di Memphis e Misraim. I lavori rituali sono stati celebrati, dinanzi ad oltre 50 Fratelli presenti, nel Tempio maggiore dell’Ordine.

Sono state lette in un clima di unione, armonia ed entusiasmo le relazioni morali del Grande Oratore della Gran Loggia e del Grande Oratore del Rito, e l’allocuzione del Gran Jerofante. Nel pomeriggio si è proceduto alla ricezione di alcuni Fratelli meritevoli al grado di Apprendista Eletto Cohen, e nei giorni di venerdì e domenica sono stati svolti i lavori rituali delle camere di Cagliostro e della camera dei Kadosh.
Infine sabato è stato inaugurato il secondo Tempio della sede romana dell’Ordine, e il Consiglio e il Sovrano Santuario si sono riuniti per deliberare su diverse questioni poste all’ordine del giorno.
Ringraziamo tutti i Fratelli per la partecipazione, l’impegno e la dedizione.


UNIONE, PROSPERITA’ E CORAGGIO

tempio_1tempio_2

Trattato di mutuo riconoscimento tra la GLEDI e la Gran Loggia di Catalogna

Si rende noto che sabato 20 giugno 2015 dell’era volgare, nel contesto di una visita ufficiale di una delegazione di Grandi Ufficiali della Gran Loggia Egizia d’Italia a Barcellona, è stato siglato un Trattato di mutuo riconoscimento tra la Gran Loggia di Catalogna, storica Obbedienza iberica fondata nel 1933, e la Gran Loggia Egizia d’Italia. Questo riconoscimento consolida la crescita dei rapporti internazionali della nostra Comunione e ne rafforza la reputazione.

VIVAT! VIVAT! VIVAT!

UNIONE PROSPERITA’ E CORAGGIO.

11216251_10204655191000525_9050173660830777712_n

11060903_10204655191960549_1318568157776439064_n

Trattato di amicizia tra la GLEDI e la Gran Loggia Regolare di Serbia

Si rende noto che la sera del 29 Maggio 2015, nel contesto di una visita ufficiale del Gran Maestro della Gran Loggia Regolare di Serbia Dr. Čedomir Vukić e di una nutrita delegazione di suoi Grandi Ufficiali, è stato siglato un Trattato di mutuo riconoscimento tra la suddetta Gran Loggia Regolare di Serbia e la Gran Loggia Egizia d’Italia.

VIVAT! VIVAT! VIVAT!

UNIONE PROSPERITA’ E CORAGGIO.

logoserbia